Minestra del Paradiso o Stracciatella

minestra del paradiso

Anche se la primavera sembra essere davvero arrivata con anticipo,oggi voglio condividere con voi un piatto della tradizione emilliana,uno di quei comfort food per eccellenza che da sempre fa parte delle tradizioni della mia famiglia.
La minestra del paradiso è conosciuta con questo nome soprattutto qui in Emilia,altrove è conosciuta come Stracciatella.
Questo è un piatto semplice,economico e adatto a grandi e piccini.
La ricetta per preparare questa pasta assomiglia tantissimo alla ricetta dei passatelli ma è molto più veloce e semplice.
Questo piatto fa parte della mia vita da sempre,in genere è il piatto che mamma prepara quasi ogni lunedì per pranzo perchè “bisogna finire il brodo di ieri” insomma è un piatto che fin da quando ero bambina ho sempre amato mangiare.
Ancora oggi quando lo prepara mi fa tornare alla mente me bambina,a pranzo dalla nonna che puntualmente mi chiedeva cosa volessi per pranzo ed io rispondevo sempre “la pasta ragia”,si perchè in famiglia viene chiamata così.
Questa è una pasta che sembra davvero fatta di nuvole,è leggerissima e si scioglie in bocca:provare per credere.

Read more

Cappelletti

cappelletti reggiani

Ed eccoci finalmente quasi alla fine del primo conto alla rovescia di queste feste…
Oggi anti-vigilia di Natale,che poi se non fosse che devo lavorare,sarei già nel pieno dello spirito natalizio che finalmente ha fatto capolino,complice un bel pomeriggio a preparare i piatti per Natale con zia,sorella e cugini.
Mancava lei,come mancherà tremendamente in questi giorni di festa che trascorreremo a casa sua,ma il fare tutto esattamente come lo ha sempre fatto lei,beh ci fa sentire un pò meno la sua mancanza e un pò di più il Natale.
Resta comunque una brutta sensazione quella che proviamo quando ci sediamo a tavola ed il suo posto resta vuoto,ma io sono sicura che la mia nonna ci guarda ed è fiera di noi.
Per coronare questo Natale,ho pensato di condividere con voi la più classica delle ricette della mia Emilia,un piatto che non si può non mangiare attraversando la via Emilia anche se quello di Modena è diverso da quello di Reggio che a sua volta è diverso da quello di Parma o di Bologna…conosciuti dai più come tortellini,per noi a Reggio Emilia sono i cappelletti.
Lunghi e un pò laboriosi da preparare ma già al primo assaggio capirete che ne è valsa la pena!
Io non vedo l’ora arrivi il giorno di Natale per sedermi a tavola con la mia famiglia e gustarmeli accompagnati da un ottimo brodo di carne.

 

Read more

Cappellacci alle ortiche con ripieno di noci,ricotta e fontina

cappellacci alle ortiche

Le giornate trascorrono dense di impegni,la corsa per gli ultimi regali,pranzi e cene con amici e colleghi..ormai la voglia di riposo e di staccare la spina è sempre più forte ma in verità il Natale è ancora lontano!Oggi in vista dei pranzi e delle cene vi propongo un ottimo piatto di pasta fresca ripiena fatta in casa…le ortiche le avevo congelate questa estate e devo essere sincera,l’anno prossimo il doppio ne congelerò perché mi stanno regalando davvero grandi sorprese.

 

Read more

Risotto al Lambrusco

risotto Lambrusco

E alla fine così delicatamente e dolcemente è arrivato anche ottobre…
In assoluto uno dei miei mesi preferiti,se penso ad ottobre penso all’odore delle foglie bagnate,al profumo di legna che arde nell’aria,all’odore delle caldarroste che cuociono nel forno e alla bellezza dei colori che offre la natura.
Non solo zucche e caldarroste,ancora uva e vino novello.
Oggi proprio con il vino ho realizzato questo saporito e buonissimo risotto.
Si sa,il vino Emiliano per eccellenza è il Lambrusco,rosso e frizzante al punto giusto.
Oggi l’ho abbinato alla salsiccia e ci ho creato un risotto che qui da noi viene spesso servito durante l’autunno durante pranzi e cene in compagnia di amici.

Read more