Torta di mele…rustica a scacchiera

torta di mele a scacchiera

Ecco che puntuale arriva un nuovo fine settimana ed insieme a lui anche la pioggia,il vento ed il primo vero freddo della stagione.
Non potete capire cosa darei per starmene tutto il giorno sotto una copertina davanti alla tv con un caldo plaid sulle gambe….un bel sogno dato che mi aspetteranno tre giornate di duro lavoro!!
Cerco però di non darla vinta al tempo così mi sono preparata questa golosissima torta di mele dal sapore rustico e rivisitata con una bella scacchiera con cui mi coccolerò durante le mie colazioni del week-end.
E voi qualche bel programma o vincerà la pigrizia?
Questa non è una ricetta mia ma della bravissima Elena ed io l’ho un pò rivisitata..qui trovate la sua ricetta originale e qui potete vedere da dove mi è venuta l’idea per creare la scacchiera.

 

 


Torta di mele...rustica a scacchiera
 
Autore:
Tipo di ricetta: Torta
Ingredienti
  • 4 mele
  • 2 uova
  • 100 gr di burro (io non ho trovato quello salato ed ho utilizzato quello normale)
  • 150 gr di zucchero di canna
  • 180g di farina 00
  • 2 cucchiai colmi di fecola di patate
  • scorza di 1 limone grattugiata
  • succo dello stesso limone
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • una spolverata di cannella (mia aggiunta personale in quanto alla cannella mi è difficile rinunciare)
Procedimento
  1. Come prima cosa prendiamo le mele,le sbucciamo e le riduciamo a spicchi eliminando il torsolo.
  2. Preleviamo uno spicchio alla volta,lo sistemiamo su un tagliere con l’incavo rivolto verso il basso e con un coltello affilato le riduciamo a fettine non troppo sottili.
  3. Man mano che le fettine saranno pronte,le poniamo in una ciotola bagnate con il succo di limone.
  4. Mescoliamo e mettiamo da parte.
  5. Sciogliamo quindi il burro a bagnomaria,uniamo lo zucchero,le uova,la farina setacciata con il lievito.la cannella e la fecola e otteniamo così un composto morbido ed omogeneo.
  6. Foderiamo una teglia rettangolare con un foglio di carta forno.
  7. Versiamo il composto preparato e livelliamolo bene.
  8. Iniziamo ora a comporre la scacchiera:ricopriamo la superficie con le fettine di mela infilandole per il lungo e con l’incavo rivolto verso il basso,alternandole nei due sensi opposti in modo da ottenere un decoro a scacchiera appunto.
  9. Spolverizziamo il tutto con una manciata di zucchero di canna e lasciamo cuocere in forno caldo a 180° per 35 minuti circa.
  10. Io ho lasciato raffreddare direttamente dentro al forno e una volta sformata ho spolverizzato con zucchero a velo.
 

 

 

 

torta di mele a scacchiera


 

torta di mele a scacchiera


 

torta di mele a scacchiera


torta di mele a scacchiera

Non mi resta quindi che augurare a tutti voi un felice e sereno fine settimana sperando che qualche raggio di sole decida di venire a farci compagnia e spunti oltre le nubi.

19 thoughts on “Torta di mele…rustica a scacchiera

  1. Hai ragione, il meteo ci rema sempre contro ed ad ogni we ci regala queste belle sorprese 🙁
    Con questa torta sono certa che troverai conforto ed oltre che bellissima deve essere anche deliziosa 😀
    Un bacio
    la zia Consu

  2. Le torte alle mele sono in assoluto la cosa che mi piace di più, sono curiosissima di provare questa ricetta , sembra umida e soffice come piace a me! *_* mi auguro che questo tuo fine settimana lavorativo sia quantomeno leggero e scaldato da qualche raggio di sole Barbara 🙂 Un bacio!

  3. E' bellissima la tua scacchiera di mele . Quello che ci vuole in questi giorni !!!!!!!! Oggi però qui c'è un meraviglioso cielo blu e un sole a dir poco abbagliante. Speriamo che duri.
    Buon weekend Barbara

  4. Barbara bellissima la tua scacchiera!!! Non credo che l'uso del burro classico invece di quello alato abbia cambiato la bontà di questo dolce. Spero comunque che il tuo weekend sia bello…il mio è fatto di selezioni pre-trasloco…un bacione e grazie Flavia

  5. bellissima a scacchiera… decorazione singolare nella sua semplicità, spero ti sia piaciuta la torta della Bianca…. complimenti davvero bella bella!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: