prugne gialle sciroppate
other

Prugne gialle sciroppate

Sono davvero di corsa in questi giorni e pure mezza malata infatti non avendo fatto nemmeno un giorno di mare quest’estate,mi sono già beccata un bel raffreddore,mal di gola a qualche linea di febbre.
Speriamo passi presto anche perchè così acciaccata non posso andare in ospedale a trovare mia nonna ed è un gran dispiacere non poterla vedere in quelli che probabilmente sono i suoi ultimi giorni di vita.
Oggi continuando a restare in tema estate,vi lascio la facile e veloce ricetta per conservare le prugne e poterle gustare nei mesi autunnali.

 
 

Prugne gialle sciroppate
 
Autore:
Ingredienti
  • prugne gialle mature e sode
  • 1 lt di acqua
  • 500 gr di zucchero
Procedimento
  1. Dopo aver eliminato gli eventuali piccioli ed i noccioli dalle prugne prendete dei vasetti sterilizzati precedentemente in acqua bollente e riempiteli pressando un pochino in modo che il vasetto venga ben pieno.
  2. A questo punto preparate lo sciroppo,facendo bollire l’acqua con lo zucchero per 5 minuti.
  3. Togliete lo sciroppo dal fuoco e versatelo bollente sulle prugne.
  4. Chiudete ermeticamente i barattoli e poi fateli sterilizzare in acqua bollente per 20 minuti.
  5. Lasciate raffreddare i barattoli direttamente nell’acqua e aspettate che abbiano fatto il sottovuoto prima di muoverli.

 

prugne sciroppate

 

Auguro a tutti voi una splendida giornata,io mi armo di pazienza,Tachipirina e spero domani di stare meglio.

 

firma

You Might Also Like...

11 Comments

  • Reply
    Chiara DAcunto
    10 settembre 2013 at 9:24

    Buonissime e che belle etichettine home Made!!!! Tanti auguri per la tua salute!

  • Reply
    Tantocaruccia
    10 settembre 2013 at 9:52

    Queste mi ricordano tanto le buone ricette della nonna! quelle che sanno di casa! Brava:)
    :*

  • Reply
    Luna B
    10 settembre 2013 at 9:52

    Cara Barbara mi dispiace sia per te che per tua nonna e rimettiti presto in modo da poterle stare vicina e non dire che sono i sui ultimi giorni, la speranza è sempre l'ultima a morire 🙂
    Ottime queste pesche, bellissima idea quella di conservarle così ^_^ Un forte abbraccio 🙂

  • Reply
    Ely
    10 settembre 2013 at 9:54

    Oh povera 🙁 Riguardati, amica. Spero tu possa stare meglio presto in modo da stare serena e andare anche dalla tua cara nonna. Grazie intanto per queste prugne gialle stupende.. aprire quel barattolo in inverno sarebbe come aprire un barattolo di sole! TVTTB!

  • Reply
    Valentina
    10 settembre 2013 at 10:16

    Amica mia, mannaggia… mi dispiace tantissimo 🙁 Cerca di fare il pieno di vitamine e prendi tanta propoli se puoi… Queste pesche sciroppate sono fantastiche, golosissime… hai le mani d'oro! 🙂 <3 Complimenti e un bacione, guarisci presto <3 <3 <3

  • Reply
    Maria Grazia
    10 settembre 2013 at 14:06

    Riguardati, Barbara! E' arrivata la prima aria fresca di fine estate ma ci si accalda comunque ancora ed è quindi facile prendere qualche piccolo malanno. Un abbraccio anche alla tua nonna e grazie per queste indicazioni . Le seguirò sicuramente! Una conserva meravigliosa!
    MG

  • Reply
    la cucina della Pallina
    10 settembre 2013 at 14:18

    dai che i raffreddori settembrini passano in fretta e poi potrai andare in ospedale! incrocio le dita per te Barbara
    un abbracci grande
    Raffaella

  • Reply
    monica
    10 settembre 2013 at 16:26

    Ottimo consiglio per godere dei deliziosi frutti estivi anche d'inverno. Mi raccomando, guarisci presto!

  • Reply
    marina riccitelli
    10 settembre 2013 at 17:44

    Barbara non ti ammalare!!!! Devi stare con tua nonna che ti prego di salutarmi tanto!! Auguri tesoro a te e a lei, non disperare per favore!!! un bacione

  • Reply
    Pesche sciroppate sotto spirito | Un giorno senza fretta
    28 aprile 2015 at 23:50

    […] le giornate no invernali concedermi una coccola e amo farlo con le pesche sciroppate. Dopo le prugne e le albicocche sciroppate,oggi una versione di pesche adatta ai più grandi..pesche […]

Leave a Reply

Rate this recipe:  

CONSIGLIA Bruschetta di melanzane