more sciroppate
other

More sciroppate

Le mie ferie procedono alla grande..tanto relax,tanta lettura,camminate e giri in bicicletta ma soprattutto tanta piscina e tanto sole,anche se sembra che siano gli ultimi giorni d’estate questi purtroppo.
Questa estate non la ricorderò per le bellissime vacanze fatte in quanto le ferie le ho passate tutte a casa,ma bensì la ricorderò per l’enorme quantità di marmellate e sciroppi vari che ho preparato e che gusterò con amici e parenti durante l’inverno.
Anche oggi quindi vi propongo una ricetta con le more selvatiche che ho raccolto in campagna da mio papà.
Le more sono un alimento davvero prezioso per il nostro organismo infatti contengono grandi quantità di acidi grassi omega-3 e omega-6,proteine,fibra alimentare,carotenoidi,e una grande presenza di vitamine C e A.
Inoltre la mora viene utilizzata in erboristeria per le sue proprietà astringenti e lassative.
Eccomi quindi qui oggi a deliziarvi con le mie more sciroppate…sono una vera delizia per il palato e sto già pensando a quanto mi piacerà gustarle a dicembre davanti ad un bel film natalizio magari mentre fuori nevicherà..ma questi sono pensieri molto lontani.

 

 

More selvatiche sciroppate
 
Autore:
Ingredienti
  • 1 kg di more grosse e sode
  • 1 lt di acqua
  • 500 gr di zucchero
  • la scorza di mezzo limone
Procedimento
  1. Lavate un limone non trattato, asciugatelo e poi con un pelapatate asportate la scorza senza la parte bianca.
  2. Dopo aver eliminato gli eventuali piccioli,lavate le more sotto il getto dell’acqua corrente e lasciatele asciugare dall’acqua.
  3. Tamponatele poi delicatamente con carta assorbente da cucina.Prendete dei vasetti sterilizzati precedentemente in acqua bollente e travasatevi le more insieme ad alcune scorzette di limone.
  4. Battete i barattoli sul piano da lavoro per sistemare le more ben bene,pressandole un pochino in modo che il vasetto venga ben pieno.
  5. A questo punto preparate lo sciroppo,facendo bollire l’acqua con lo zucchero per 5 minuti.
  6. Togliete lo sciroppo dal fuoco e versatelo bollente sulle more.
  7. Chiudete ermeticamente i barattoli e poi fateli sterilizzare in acqua bollente per dieci minuti.
  8. Lasciate raffreddare i barattoli con le more sciroppate direttamente nell’acqua.
  9. Nel caso vi dovesse avanzare dello sciroppo potete conservarlo dentro ad un barattolo in modo da utilizzarlo per altre preparazioni sciroppate come ho fatto io.

 

more sciroppate

more

 

 
 

 

You Might Also Like...

10 Comments

  • Reply
    Tiziana
    22 agosto 2013 at 17:55

    Bellissima idea mettere le more in vaso!!!! Grazie!

  • Reply
    Ely
    22 agosto 2013 at 18:22

    Sono stupende! Adoro alla follia le more! <3 Bravissima, amica.. purtroppo è vero, sembra che da questo fine settimana l'estate se ne andrà.. e che peccato. Arrivata tardissimo, parte prestissimo 🙁 Un bacione immenso!

  • Reply
    Anto- nella-Cucina
    22 agosto 2013 at 18:42

    Ciao cara sono contenta che ti stai rilassando anche senza per forza uscire di casa… Per noi che abbiamo la passione della cucina, realizzare delle sane e buone ricette è un vero e proprio relax. Complimenti per le tue conserve…baci.

  • Reply
    Valentina
    22 agosto 2013 at 20:22

    Ciao amica mia 🙂 L'importante è rilassarsi e staccare la spina, quindi riposa e cerca di fare tutto quello che più ti piace! Ci stai regalando una ricetta più bella dell'altra, queste more selvatiche sciroppate sono una meraviglia! 🙂 <3 Complimenti e un abbraccio forte forte :**

  • Reply
    Daniela
    22 agosto 2013 at 20:34

    Buone le more, mi piacciono tantissimo. Immagino già la gioia di chi riceverà questi doni a Natale 🙂
    Bravissima.

  • Reply
    Lara Bianchini
    23 agosto 2013 at 5:50

    La mora sciroppata mi mancava, ma è tutta da provare direi…

  • Reply
    Casale Versa
    23 agosto 2013 at 8:03

    la inserisco subito! Grazie

  • Reply
    Luna B
    23 agosto 2013 at 16:04

    Tutto ok Barbara, anche noi per colpa di una piccola ma fastidiosa disavventura che ci è capitata nel Salento, abbiamo trascorso poi quasi tutte le ferie a Roma! Ma come dico io per il solo fatto di non andare al lavoro….ben vengano le sante ferie!
    Bravissima 10 e lode per queste bellissime more!

  • Reply
    SimoCuriosa
    20 settembre 2013 at 8:34

    ma che bella ideaaaaa
    e in bocca al lupo per i contest!
    a presto

  • Reply
    Liquore alle more | Un giorno senza fretta
    23 luglio 2016 at 18:21

    […] è uscito stavolta è stata una vera sorpresa per tutti quelli che l’hanno assaggiato,qui e qui invece trovate tutte le mie altre proposte realizzate la scorsa estate con le […]

Leave a Reply

Rate this recipe:  

CONSIGLIA Risotto al salto