marmellata prugne gialle e cannella
Marmellata

Marmellata di prugne gialle alla cannella

Un libro che ho acquistato ieri quasi per caso durante la pausa al lavoro inizia la prefazione dicendo:
“Il lusso è prendersi il tempo di godersi la vita”.
Bene devo dire che questa semplice frase mi ha fatto proprio riflettere quando l’ho letta.
Mi ha fatto riflettere perchè ho capito che io in realtà non mi prendo il tempo per vivere al meglio la mia vita,anzi la faccio proprio scivolare senza rendermene quasi conto e ciò è davvero triste.
Quanti di noi fanno un lavoro che non gli piace,che non sentono adatto a loro?
Quanti di noi hanno amici con cui condividono bellissime serate,cene e magari sbronze ma che nel momento del bisogno questi amici,tanto amici non sono?
Quanti di noi possono affermare di essere davvero felici?
Bene io credo di non poterlo assolutamente dire ma ho però la voglia di cercare di cambiare questa situazione.
A piccoli passi ovviamente,ma voglio provarci.
E voi cosa ne pensate?
Detto questo,oggi vi lascio ancora una marmellata che ho preparato durante la mia scorsa settimana di ferie.
Questo mix di ingredienti uniti a caso è stata una vera scoperta,quasi irresistibile.Credo che durante l’inverno questa marmellata la userò parecchio…
Ringrazio la generosa pianta di prugne gialle che mio papà ha in campagna e vi offro la marmellata di prugne gialle e cannella.

 

Marmellata di prugne gialle alla cannella
 
Autore:
Tipo di ricetta: Marmellata
Cuisine: Italiana
Ingredienti
  • 1 kg di prugne gialle mature
  • 1 bustina di Fruttapec Cameo 2:1
  • 500 gr di zucchero
  • 2 cucchiai di cannella in polvere
Procedimento
  1. Lavare e tagliare a pezzetti molto fini le prugne.
  2. Metterle poi in una pentola alta ed aggiungere il Fruttapec,lo zucchero e la cannella.
  3. Portare ad ebollizione e far bollire per circa 3 minuti,mescolando in continuazione.
  4. Togliere dal fuoco e mescolare per un minuto circa facendo dissolvere l'eventuale schiuma.
  5. Versare la confettura fluida ancora bollente in vasetti e chiudere ermeticamente.
  6. Capovolgere i vasetti per 5 minuti poi rigirarli e attendere che facciano il sottovuoto.

 

marmellata prugne gialle e cannella


 

marmellata prugne gialle e cannella


 

marmellata prugne gialle e cannella

 

 

 

You Might Also Like...

8 Comments

  • Reply
    Ely
    24 luglio 2013 at 9:40

    Quanto hai ragione, amica mia. Hai perfettamente ragione. Vivere non è 'esistere', farsi scivolare le cose addosso.. ma è prendere in mano il proprio tempo, i proprio istanti, assaporandoli profondamente, vivendoli intensamente! Pochi ci riescono davvero ed è molto triste, dici bene. Quante volte mi soffermo a pensare quanto tempo ho perduto…
    beh tesoro..! Oltre al tempo io assaporerei però anche questa marmellata. La trovo favolosa, un po' come te 🙂 TVB

  • Reply
    Mariangela Circosta
    24 luglio 2013 at 10:15

    Carissima Barbara secondo me la felicità assoluta non esiste, certo sarebbe bello dedicare tempo a se stessi ma purtroppo lavoro, impegni familiari e ritmi di vita molto spesso non te lo permettono! Mi consolo con ls tua meravigliosa marmellatina!

  • Reply
    Luna B
    24 luglio 2013 at 11:05

    Cara Barbara ci sono libri che fanno davvero riflettere anche se spesso non si ha nemmeno più il tempo di riflettere, la vita è talmente frenetica che oramai si fà tutto di corsa 🙁 Le parole che dici sono sacrosante, io penso però che la felicità assoluta non ci sia ma al tempo stesso ci siano quelle piccole o grandi cose ( e persone ) che ci aiutano a stare bene, ad essere sereni e a sentirci appagati 🙂 Io vorrei essere innanzitutto contenta di ciò che sono e di ciò che faccio, sentirmi sicura di me insomma in modo da vivere appieno tutto ciò che di bello mi capita! Intanto però sono felice di vedere quella marmellata goduriosa, io poi adoro la cannella!

  • Reply
    Daniela
    24 luglio 2013 at 13:22

    Che buona che deve essere questa marmellata, la vedo già come farcitura di biscotti natalizi…..è un po' presto? Intanto portiamoci avanti con le idee 😀 😀 😀
    Buon pomeriggio

  • Reply
    consuelo tognetti
    24 luglio 2013 at 20:07

    Parole sante Barbara…mi godo la tua marmellata..adoro la cannella in queste composte! Brava
    la zia Consu

  • Reply
    ELENA
    27 luglio 2013 at 7:42

    io cara Barbara questo passo l'ho fatto 4 anni fa. è dura ma ne vale la pena.amici pochi ma buoni, gli altri tutti conoscenti. Rifare quello che ti fa stare bene. andare a passo con la tua vita senza ne correre avanti ne rincorrerla. Insomma fermarsi e dire … ma io chi sono e cosa voglio??? bene voglio questo allora lo avrò perchè è la mia natura. E stai tranquilla che lo avrai perchè non sono sogni impossibili basta mettersi un attimo sedute e farsi prendere la mano dalla tranquillità della natura. Beh la tua ricetta è golosissima e ti faccio gli imbocca al lupo per il contest

  • Reply
    monica
    9 agosto 2013 at 12:40

    Questo commento è stato eliminato dall’autore.

  • Reply
    Monica_Il Pappamondo
    9 agosto 2013 at 12:43

    Ciao Barbara, hai proprio ragione. Il vero lusso, in questa società, è prendersi del tempo per noi stessi. Dovremmo ricordarcelo ogni giorno!!!! Per quanto riguarda la marmellata mi hai dato una gran bella idea…aggiungere la cannella alla marmellata di prugne!!! Uhmmm…niente male! Visto che anche mio padre ha una pianta di prugne gialle, piuttosto generosa, che non amo particolarmente mangiare così!!!!! Ti abbraccio e….mi sono unita ai tuoi lettori!!!!! A presto

Leave a Reply

Rate this recipe:  

CONSIGLIA Risotto al salto